12.04.2020

Cake “Napoleon”, o “Taste of Childhood”

torta

L'infanzia è un momento magico. Tutto in rosa. Vacanze quanti di loro erano misteri. Dalla cucina alla vacanza stessa. Barzellette, risate, giochi e, naturalmente, dolci. C'era un sacco di cose dolci, ma solo questa torta rimase nella memoria. Mi ricordo di lui e solo lui fin dalla prima infanzia. Anche quando lasciò la casa, prese la sua ricetta di Napoleone come dote. Più tardi ho appreso che il vero Napoleone era una pasta sfoglia, ma per me era vero e nativo, con il gusto familiare dell'infanzia.

Prima della vacanza tutti nella nostra famiglia avevano il proprio compito. Papà era impegnato con i dadi: picchiali, pulirli e trasformarli in una briciola. La mamma cucinava panna e torte. Bene, mia sorella e io abbiamo spalmato la crema, e mia sorella cosparsa di noci. Tutti hanno preso parte alla sua preparazione. Tutto questo era con uno scherzo, umorismo, risate e naturalmente con calore. Sì, mia madre ha dovuto poi lavarci dalla crema, beh, senza di essa.

Qualunque torta io poi non ho infornato, ma rimane la mia preferita. Puoi tranquillamente dire che i dolci vanno e vengono, ma Napoleone rimane. E questo. Quest'anno, non importa quanto ho cercato di persuadere il figlio maggiore in un'altra torta, non ero d'accordo. Ha detto che solo questo Napoleone vuole per il suo compleanno.

E c'è stato un incidente divertente. La mamma improvvisamente ha scoperto di aver dimenticato qualcosa da comprare. Per non portarci con lei lei (avevo 6 anni, e sua sorella un anno), con un cappotto, saltò fuori dal negozio. Tornando, vide una foto dalla quale era stupefatta. Mia sorella era seduta sul tavolo, mi appoggiai al tavolo accanto a me e mangiai la mia torta con le mie mani. No, non abbiamo tagliato la torta, siamo riusciti in qualche modo a mangiarlo a metà strada. Naturalmente, mia madre si prese per mano e per mezz'ora la cucinò, spalmando panna acida. Gli ospiti erano contenti. Ma mio padre, mentre mia madre stava preparando una torta, doveva lavare e lavare il nostro vestito da festa bianco come la neve. Quindi ci riuniamo per il tè e ricordiamo il meglio fin dall'infanzia.

passaggio 1
Iniziamo con la crema in modo che si raffreddi. Abbiamo messo 800 grammi di latte sul fornello.
Iniziamo con la crema in modo che si raffreddi.
Abbiamo messo 800 grammi di latte sul fornello.
passaggio 2
In un'altra casseruola mettiamo le uova, lo zucchero, l'amido. Lo sfregiamo tutto.
In un'altra casseruola mettiamo le uova, lo zucchero, l'amido. Lo sfregiamo tutto.
passaggio 3
Questa miscela è riempita con 200 g di latte e cosparsa di cioccolato shabby. Mescoliamo tutto bene.
Questa miscela è riempita con 200 g di latte e cosparsa di cioccolato shabby. Mescoliamo tutto bene.
passaggio 4
Riempi questa miscela di latte bollente e mettila sul fuoco. Mescoli costantemente mescolando fino a che spesso.
Riempi questa miscela di latte bollente e mettila sul fuoco. Mescoli costantemente mescolando fino a che spesso.
passaggio 5
Impostiamo la crema a raffreddare.
Impostiamo la crema a raffreddare.
passaggio 6
Mentre la crema si raffredda faremo il test. Grasso, kefir, zucchero mescolato.
Mentre la crema si raffredda faremo il test. Grasso, kefir, zucchero mescolato.
passaggio 7
Aggiungiamo uova, sale e soda sulla punta del coltello. Mescolare.
Aggiungiamo uova, sale e soda sulla punta del coltello. Mescolare.
passaggio 8
Aggiungiamo farina insieme. La pasta impastata non dovrebbe attaccarsi alle mani. Metti per 30 minuti in frigorifero, avvolgendolo in un film o coprendolo con un coperchio se in una ciotola.
Aggiungiamo farina insieme. La pasta impastata non dovrebbe attaccarsi alle mani. Metti per 30 minuti in frigorifero, avvolgendolo in un film o coprendolo con un coperchio se in una ciotola.
passaggio 9
Mentre l'impasto viene raffreddato, porta la crema fino alla fine. Lo prenderemo con un burro ammorbidito, in una massa lussureggiante.
Mentre l'impasto viene raffreddato, porta la crema fino alla fine. Lo prenderemo con un burro ammorbidito, in una massa lussureggiante.
passo 10
L'impasto raffreddato è diviso in 16 parti uguali.
L'impasto raffreddato è diviso in 16 parti uguali.
passo 11
Stendere la torta con un diametro di 22-24 cm. I tappi sono sottili e quasi trasparenti. I biscotti sono cotti in forno preriscaldato a 200 gradi fino a doratura.
Stendere la torta con un diametro di 22-24 cm. I tappi sono sottili e quasi trasparenti. I biscotti sono cotti in forno preriscaldato a 200 gradi fino a doratura.
passaggio 12
Faccio cuocere così una torta nel forno l'altra che rotolerò fuori. E così tutti i 16. Pronti a tagliare la torta immediatamente.
Faccio cuocere così una torta nel forno l'altra che rotolerò fuori. E così tutti i 16. Pronti a tagliare la torta immediatamente.
passaggio 13
Raccogliamo la torta. Tagliare le noci Nella forma mettiamo la torta, diciamo con la panna e cospargetela con i dadi (questo è opzionale). Cospargere di noci un po '. La prima torta - crema - noci - la seconda torta - crema - noci ........ e così via fino alla fine. Anche la torta superiore è sovrasaturata. Torta finita cosparsa di briciole.
Raccogliamo la torta. Tagliare le noci Nella forma mettiamo la torta, diciamo con la panna e cospargetela con i dadi (questo è opzionale). Cospargere di noci un po '. La prima torta - crema - noci - la seconda torta - crema - noci ........ e così via fino alla fine. Anche la torta superiore è sovrasaturata. Torta finita cosparsa di briciole.
passaggio 14
Facciamo una torta la notte. Ma puoi accelerare il processo - spalmare la crema su torte calde e senza noci.
Facciamo una torta la notte. Ma puoi accelerare il processo - spalmare la crema su torte calde e senza noci.
passaggio 15
Buon tè!
Buon tè!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

7 + 2 =